Progetti di carta

Feste a tema

Natale

0 In Living/ Moodboard

Arredo versatile e trasformista: come scegliere i tavoli allungabili

Le feste di Natale sono ormai un ricordo: sai di cosa mi sono resa conto durante i pranzi e le cene delle feste? Che ho un estremo bisogno di tavoli allungabili in casa!

E’ capitato anche a te, durante i momenti conviviali delle feste, di renderti conto che occorreva maggiore spazio a tavola? A me sì perchè quando si festeggia è bello invitare diverse persone con cui si ha piacere di trascorrere una serata insieme. Così ci siamo ritrovati stretti stretti seduti a tavola… In quel momento, quando i gomiti si urtavano per la troppa vicinanza, ho davvero riflettuto sull’utilità dei tavoli allungabili; moltiplicare lo spazio all’occorrenza, ovvero la soluzione ottimale.

Oggi giorno esistono tavoli allungabili di design che vanno incontro ad ogni gusto: in legno, in vetro, in metallo, in ceramica, con gambe scultura o molto light e minimal.

I tavoli allungabili sono diventati complementi d’arredo di vero design con sistemi di apertura sempre più innovativi e funzionali che hanno permesso di ottenere linee leggere e design pulito. Sono davvero lontani i tempi in cui i tavoli allungabili erano sinonimo di orrende prolunghe e macchinosi sistemi di apertura e a volte dita pizzicate nell’apertura!

Diverse aziende di arredo di design hanno, nel loro catalogo, tavoli allungabili frutto della creatività di grandi designer; tra i tavoli Cattelan un’icona di design è certamente il tavolo Premier Wood Drive: base in acciaio verniciato goffrato nero, titanio o grafite. Elementi di tendenza che enfatizzano la linea minimale del tavolo.Il carattere sobrio e deciso del tavolo si sposa con tutti gli stili di arredo: dall’industrial al classico. L’estrema versatilità permette di allungare il tavolo da 6 a 10 persone in un attimo modificando così lo spazio di casa senza rinunciare allo stile.

Nella moodboard ispirata al geniale connubio di design legno e grafite:

Poltrona Indy Chaise Longue Donovan Lampada Manhattan Specchio Excalibur Appendiabiti Oscar

0 In Moodboard

Idee per regali di design in bianco e oro

Mancano due settimane a Natale: panico per i regali? Keep calm & scopri alcune idee regalo di design in bianco e oro.

Come saprai visto che mi segui, quest’anno il Natale di Caseperlatesta è in bianco e oro; ho pensato di darti qualche consiglio per i tuoi regali di Natale scegliendo alcuni arredi e complementi di design di Driade.

Vuoi regalare un’icona del design? La poltrona Nemo firmata Fabio Novembre è molto nota e originale; caraterizzata da una seduta a forma di maschera è non solo un seduta, ma anche una scultura capace di arredare e conferire teatralità al tuo living. Un pezzo d’arredo iconico che certamente non passerà inosservato.

Altrettanto scenografico il lampadario a sospensione Norma di Borek Sipek, un turbinio di scintillanti foglie dorate che regalano suggestivi riflessi e giochi di luce; è composto da foglie di alluminio dorato ed elementi in vetro soffiato, davvero ricco e suntuoso.

Per un living dai riflessi oro, sono perfetti i vasi in ceramica Gear di Driade, disegn di Philippe Bestenheider; linea rigorosa movimentata dalla forma ad ingranaggio che crea un gioco di chiaro scuri sulla superficie dorata e un complesso gioco tridimensionale. Il contrasto con forme più semplici e lineari è davvero suggestivo. E il vaso Gear si sposa bene anche con allestimenti meno minimal, adeguandosi a diversi stili di arredo.

Può mancare nella tavola delle feste un pò di oro? Ovviamente no! Ho scelto, per le idee regalo di design in bianco e oro, la collezione Moi firmata per Driade da Giandomenico Sozzi; il candore della porcellana bianca è interrotto dal segno dorato dell’artista, elegante e raffinato. Una tavola elegantemente semplice. Less is more, giusto?

Ti è piaciuta la mia collezione di idee regalo di design in bianco e oro? Puoi trovare altre idee oro scintillanti a tema Natale nella Moodboard gold & sparkle!

0 In Festività/ Natale

Cookie swap party: come si fa

Un cookie swap party: che cosa è? E’, letteralmente, una festa in cui ci si scambiano biscotti. E si mangiano biscotti, tanti e ottimi biscotti!

Ogni invitato porta i suoi biscotti e la relativa ricetta: tutti li assaggiano e alla fine viene decretato il miglior biscotto nelle varie categorie. Per esempio miglior biscotto al cioccolato, migliore idea innovativa, miglior biscotto light… le possibilità sono tantissime.

Trovi su Casa Facile il mio articolo che spiega passo a passo come organizzare un Cookie swap party e puoi scaricare la scheda dove scrivere la tua ricetta dei biscotti.

Al termine della festa si dividono i biscotti avanzati per portarli a casa: è quindi necessario trovare un packaging che valorizzi il contenuto.

Ho raccolto tante idee in questo post, dedicato proprio ai pacchetti per biscotti di Natale.

E se sei a corto di idee per quale biscotto preparare puoi trovare degli spunti nella mia classifica dei 15 migliori biscotti di Natale: quale scegli?

0 In Carta/ Fai da te/ Soul Paper

Mini notebook di carta fai da te

Questo mese come progetto Soul Paper voglio condividere con te il tutorial per realizzare un mini notebook utilizzando solo un foglio di carta  A4: un piccolo taccuino che potrai realizzare facilmente e utilizzare per i tuoi appunti, le tue riflessioni, annotare i buoni propositi e i pensieri che ti guideranno nei mesi a venire, le frasi che più senti tue. Continue Reading →