0
1 In Hygge/ Inverno/ Living/ Post sponsorizzato

Le luci di Natale e un cielo stellato!

E’ ormai dicembre e con la luce naturale che va man mano diminuendo e il freddo che aumenta stiamo sempre più in casa. Benissimo. Ma vuoi mettere la bellezza del cielo stellato d’inverno?

Sembra che l’aria sia più trasparente e le stelle pare si possano toccare con un dito!
Che meraviglia, vero? L’altra sera con la superluna, nonostante il freddo sono rimasta mezz’ora con il naso all’insù a guardare il cielo stellato.

Con marito e figlia, una tazza di cioccolata calda  tra le mani, il mio maglione preferito,  vecchio e molto caldo: cosa posso chiedere di più? Il momento hygge capita a volte senza nemmeno cercarlo. Bellissimo!

Momento Hygge?  magari ti stai chiedendo di cosa sto blaterando? Non ci sono parole italiane che traducano bene il concetto di hygge, molte possono essere usate per descrivere il concetto, come allegria, famiglia, comfort, intimità,  lentezza,  semplicità, sicurezza,  atmosfera rilassata e informale: stare bene e volersi bene, insomma. Vuol dire la sensazione e l’atmosfera che si crea quando si rendono speciali dei momenti della vita quotidiana, proprio come è successo alla mia famiglia nel contemplare il cielo stellato l’altra sera.

Visto che è stato un momento davvero bello, pensavo a come poterlo replicare anche in casa, visto che non sempre il tempo permette di stare all’aperto, specialmente con una bambina piccola.

Cercando in giro ho trovato una soluzione davvero carina e interessante proposta da Lampade.it: si tratta di un set composto da 12 pezzi di cristalli Swarovski e LED con cui comporre costellazioni e ottenere un cielo stellato di… cristallo! Geniale, vero?

Le luci del Natale certamente aiutano in questo periodo a creare l’atmosfera giusta in famiglia: se invece cerchi un progetto rapidissimo e  per creare il tuo angolo hygge alla luce delle candele, ti propongo questo che avevo realizzato qualche tempo fa.

Ho realizzato  delle lampade in stile giapponese utilizzando dei bicchieri da vino: semplicissimo e di grande atmosfera.  Trovi il tutorial e tutti i paralumi tra cui scegliere in  questo post.

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Debora
    dicembre 7, 2017 at 12:35 pm

    Davvero un’idea magnifica trasformare il calice in una lampada! Ottimo lavoro!

  • Leave a Reply