0
5 In Download/ San Valentino

Picnic di San Valentino

Un pic nic romantico…sulla neve, sulla spiaggia, davanti al camino….dove e come deciderai di passare il giorno di San Valentino lo sai solo tu….io ti regalo oggi il  kit da stampare per rendere il tuo picnic di San Valentino romantico e colorato!

Organizzare un picnic di San Valentino è meno costoso e più easy going che cenare fuori e permette di essere liberi di fare e definire lo stile che avrà la tua serata: romanitica, raffinata, formale, spritosa? Tira fuori la tua vena più romantica, io ti aiuterò ad organizzare il picnic di San Valentino nel migliore dei modi.

Per un picnic di San Valentino in casa (che viste le temperature attuali mi pare la miglior cosa!) prendi un plaid,  tanti cuscini e trasforma il soggiorno in uno spazio super romantico. Hai già notato che cambiare prospettiva cambia tutto? Voglio dire sedersi a terra vicino al divano è tutta un’altra cosa rispetto che sedersi sul divano: cambiano i punti di vista, gli spazi, di certo le luci.

Accendi tante candele e magari scegli un film un po’ retrò e molto romantico (Casablanca, Dirty dancing,  Notting Hill, Brokeback Mountain per citarne qualcuno) oppure crea la  colonna sonora della serata con le vostre canzoni: basta davvero poco per rendere speciale il momento, vero?

Prepara un tavolino basso  per mangiare e disponi le  tovagliette stampabile di San Valentino che ho disegnato, le puoi scaricare qui. Basta stamparle su un cartoncino in formato A4 e sono  pronte. Puoi utilizzare la tovaglietta anche come biglietto per scrivere le frasi più tenere che il tuo cuore ti ispirerà, basta settare il formato di stampa più piccolo!

Il party kit di San Valentino comprende anche delle tags, le scarichi qui. Gli usi sono davvero infiniti: come bandierina per i cibi finger food, per personalizzare le bottigliette dell’aperitivo, per rendere speciale la bustina di carta porta posate (compostabili), come tag di un regalo.

Il mio picnic di San Valentino è improntato al finger food easy: paninetti e amouse bouche. Come dolce ho scelto una trovata geniale: la Wonder cake  E’ geniale perchè nello spazio di una scatoletta di sardine c’è: una torta molto molto buona con gocce di cioccolato + un cucchiaino in legno  + una fiaccola (io li chiamavo frizzi frizzi). Vuoi mettere accendere una sbricciluccicante fiaccola e gustare  la torta al cioccolato, senza dover far altro che aprire una scatoletta?

Bianco fermo o frizzante? o un cocktail analcolico? Difficile la scelta. Fosse per me andrei con il gin tonic sempre, anche perchè la mia dolce metà non ha mai imparato a preparare altro.

Hai già pensato a come impacchettare il tuo regalo di San Valentino? se non ancora, puoi scaricare la scatolina che ho preparato per te!

Ed ecco un altro regalo: un fantastico ebook  con tantissime idee per la festa degli innamorati.  Progetti fai da te, ricette, idee di stile, tante ispirazioni e tutorial per te pensati da 7 bravissime blogger: il team creativo che ho creato e con cui mi diverto tantissimo! Sfoglialo qui o scaricalo se vuoi qui!

You Might Also Like

5 Comments

  • Reply
    La guida di Troppotogo per San Valentino - Troppotogo.it Blog
    febbraio 6, 2018 at 10:45 am

    […] Chiara e Ilaria – caseperlatesta.com […]

  • Reply
    Lisa Fregosi
    febbraio 6, 2018 at 12:27 pm

    Ma quante cose fantastiche!!!
    Un pic-nic stellare!! Bravissime

  • Reply
    ilenia montagni
    febbraio 6, 2018 at 12:27 pm

    Con pochi e semplici elementi avete creato un’atmosfera davvero romantica e serena, grazie per l’ispirazione

  • Reply
    Roberta
    febbraio 7, 2018 at 7:42 pm

    Un San Valentino in spiaggia non sarebbe male però … comunque meno male che avete pensato al piano B in casa, con i vostri consigli sarà un pic nic perfetto <3 baci

  • Reply
    Roberta
    febbraio 11, 2018 at 11:54 pm

    Un picnic in riva al mare non sarebbe male … mi sa che sarà più probabile passare la serata a casa e in questo post ci sono tante idee e sorprese per renderla speciale <3 grazie

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.