0
0 In Download/ Living/ Moodboard

Come creare un angolo home office in casa

Da quando è nato il mio baby mi è capitato sempre più spesso di dover lavorare da casa:  per rimanere con lui i giorni in cui l’asilo è chiuso, o quando era influenzato o per terminare del lavoro alla sera. Ora sto raccogliendo idee dal web per vedere come creare un angolo home office in casa che si integri con lo stile degli altri ambienti e che mi rappresenti.

Ho così creato una moodboard per riunire elementi e stili che mi sarebbe piaciuto ricreare nel mio angolo; minimal ma femminile allo stesso tempo. La palette di colori che ho scelto è bianco, il colore predominante in casa mia, tortora chiaro, nero e rosa; trovo siano perfetti per creare un ambiente luminoso, caldo e accogliente.

Cosa occorre per creare un angolo home office in casa? La scrivania è sicuramente la base di partenza: se ti serve un tavolo versatile che non “faccia troppo ufficio” perchè sarà collocato, per esempio, in salotto, puoi pensare ad un modello che sia simile ad una consolle e possa facilmente integrarsi e trasformarsi a seconda degli usi. Io mi sono innamorata della scrivania della serie LISABO di Ikea, in legno di betulla e frassino; ha un design essenziale, dimensioni contenute e un pratico cassetto dove riporre tutto ciò che serve per lavorare. Per la seduta può essere utile pensare ad una sedia che sia la stessa della zona pranzo; io ero orientata ad un modello con seduta e schienale in Polypropilene bianco e gambe in legno chiaro, per richiamare la scrivania e i colori del soggiorno.

I complementi che sceglierai saranno quelli che definiranno il mood e l’atmosfera che vuoi ricreare nel tuo angolo ufficio; io ritengo indispensabili tre elementi per poter lavorare a casa. Luce, calendario e stationery. La luce è fondamentale per non affaticare la vista al notebook: una luce da scrivania è perfetta ma  lo è ancora di più un lampadario  a sospensione che effonde una luce più diffusa. Visto che lo stile che voglio ricreare per il mio home office è sulla scia del mood scandinavo, pensavo ad una sospensione scultura in legno che ha la doppia funzione di illuminare e arredare. Il calendario è sempre presente sulla mia scrivania dell’ufficio e non  può mancare anche a casa; io sono ancora della “vecchia scuola” per cui se non mi annoto sul calendario un appuntamento me ne dimentico. Sarà perchè ho una memoria visiva, non lo so, ma io non riesco proprio a farne a meno; a volte capita che mi dicano perchè annoto sul calendario tutto invece che segnare gli appuntamenti sul cellulare o sul notebook. Non mi viene naturale, mi sembra di perdere tempo, trovo molto più immediato scrivere scadenze e appuntamenti sul calendario anche perchè così ho una panoramica dell’intero mese a colpo d’occhio. Io amo i calendari da scrivania perchè sono piccoli e pratici; non sai quante volte mi è capitato, grazie alle dimensioni contenute, di metterlo in borsa per ausaro come agenda! Fra l’altro li trovo anche un oggetto di home decor davvero grazioso e stavo pensando che vorrei creare un set personalizzato per la mia scrivania; ho visto che esistono servizi di stampa calendari personalizzati sul sito OnLinePrinters. Si possono anche stampare altri prodotti per l’ufficio personalizzati e mi sembra davvero un’idea molto carina: stavo pensando di disegnare un pattern o una immagine da riprodurre poi su calendario, notes, blocchi, cartelle e penne. In questo modo posso evitare di ritirare dalla scrivania le cose che mi servono per lavorare perchè così diventano parte dell’home decor! E poi vuoi mettere che eleganza avere un set coordinato?!?

L’ho già detto che sono innamorata di tutto ciò che è stationery, vero? E per non farmi mancare nulla ho disegnato delle etichette, memo e tags per planner e agenda. Ti piacciono? Li puoi scaricare qui, sono in regalo 😉

 

Dimenticavo: nel mio angolo home office non può mancare una pianta. Tante povere piante in passato si sono sacrificate per dare un tocco green alla mia scrivania. Se anche tu ami le piante ma hai lo stesso successo che ho io nel farle sopravvivere, puoi realizzare delle piantine succulente, molto trendy in questo momento, con la carta; sono sempre perfette e non richiedono alcuna cura! Sono facili da realizzare, trovi il tutorial qui!

 Photo credits: calendar, home office, suspension wood lamp, chair, vases, desk

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.