1 In Fai da te/ Home decor

Portacollane fai da te a forma di cactus

Se possiedi molte collane e bracciali o magari ami realizzarne tu stessa di certo avrai il problema di come tenerli in ordine senza che si rovinino. Ti serve un portacollane. E, se hai un minimo di manualità, puoi realizzarne facilmente tu stessa una, seguimi e ti mostrerò come!

I cactus sono molto trendy e perchè non creare un portacollane a forma di cactus? Un progetto facile di brocolage da realizzare in un pomeriggio: utile e decorativo al tempo stesso.

Bastano davvero pochi materiali e un pizzico di fantasia per realizzare un portacollane originale e personalissimo: bello già da sè, sarà perfetto con la tua collezione di collane.

Cosa serve per realizzare un portacollane fai da te a forma di cactus:

  • un foglio di compensato spessore 6 mm
  • matita, gomma
  • seghetto o strumento multifunzione con punta da taglio
  • colori acrilici nei colori pastello
  • pennello o tampone in spugna
  • puntine con un’estremità tonda bianca
  • strumento multifunzione e punta abrasiva sottile o carta smeriglio sottile
  • un triangolino attacca quadri e colla attaccatutto

Come fare:

  1. definisci le dimensioni del tuo portacollane.
  2. disegna con la matita la forma del cactus con i suoi fiori in forma molto stilizzata.
  3. taglia la sagoma del cactus, facendo attenzione in particolare alle punte dei fiori. Io ho utilizzato il mio Dremel 3000 con il disco da taglio. In alternativa utilizza un seghetto a mano con la lama da compensato.
  4. ripassa i bordi del cactus con la carta smeriglio sottile o se hai uno strumento multifunzione usa un cilindro abrasivo a grana sottile per rifilare bene i bordi.
  5. colora nella tonalità che preferisci il cactus: prima il corpo in verde e poi i fiori (rosa, giallo, fucsia). Ho utilizzato dei colori acrilici nelle tonalità pastello perchè cercavo un colore molto leggero per il mio portacollane, ma puoi colorare il tuo cactus nei colori che preferisci. Per ottenere una copertura uniforme ho steso il colore usando dei tamponi in spugna: la stesura a pennello, secondo me, è imprecisa e lascia a volte vedere le pennellate.
  6. lascia asciugare.
  7. applica un triangolino attaccaquadri sul retro del cactus con l’attccatutto e lascia asciugare bene
  8. disponi le puntine bianche lungo tutta la superficie del cactus come se fossero delle spine. Spingi bene nel compensato in modo da fissarle in modo stabile.

portacollane fai da te

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Lorenza
    17 Luglio, 2019 at 5:43 pm

    Davvero interessante 🙂 Grazie

  • Leave a Reply

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.