0
0 In Home decor/ Living

7 consigli per l’illuminazione di casa

Hai scelto con grande cura i pezzi di arredo per la casa, ti siedi sul divano per guardarti intorno e opss! Ti accorgi che sei al buio. Non è infrequente pensare all’arredo trascurando l’illuminazione: seguimi e vedremo insieme  7 consigli per illuminare al meglio ogni angolo della tua casa.

L’illuminazione è uno degli elementi essenziali in una stanza e può influenzare l’aspetto di tutti gli altri elementi, dal colore delle pareti ai pavimenti. E’ per questo che è importante progettare l’illuminazione insieme all’arredamento: considerare tutte le fonti di luce che serviranno nell’ambiente e conseguentemente definire gli arredi.

Una luce giusta dà molto più che mera luminosità” è quanto afferma il brand tedesco Lampade.it , ora arrivato anche in Italia,  specializzato nella vendita on line di lampade da parete, plafoniere e illuminazione per interni ed esterno nonchè innovative lampadine a led ed alogene. Ed è proprio vero. Se i nostri bisnonni si accontentavano di una lampada a petrolio per dare luce agli ambienti, oggi noi riconosciamo il valore di arredo delle lampade, non solo per la funzione svolta -illuminare- ma anche per le possibilità espressive che l’elemento illuminante offre.

E allora vediamo i miei 7 consigli per illuminare al meglio la casa.

  1. Mescola le fonti.  Un’illuminazione efficace combina diverse fonti di luce in diversi piani: plafoniera led o lampade a sospensione per l’illuminazione generale, lampade da parete per dare degli accenti e lampade da tavolo per creare atmosfera. Un’attenta scelta delle lampadine alogene o led, poi, aiuterà a trovare la giusta gradazione della luce.
  2. Scegli la semplicità. Come per tutte le cose, il design moderno  e minimalista di una lampada può essere la soluzione migliore per illuminare una stanza, specialmente il soggiorno. In questo modo le lampade si accompagneranno bene all’arredamento, qualsiasi stile sia. Lo sapevi che per vivere Hygge la scelta dell’illuminazione è fondamentale?
  3. Trova la coppia! Le lampade da tavolo sono perfette per aggiungere un po’ di luce quando non è necessario illuminare tutta la stanza. E sono ancora più belle se posizionate in coppia su tavolini da caffè doppi o su una consolle: definiscono bene lo spazio bilanciandolo e conferendo simmetria.
  4. Arrotonda i bordi. Creare uno spazio caldo, avvolgente è l’obiettivo da perseguire con l’illuminazione di due ambienti: il soggiorno e la camera da letto. Sono due stanze che devono permettere di ritagliarsi uno spazio personale, un’isola di luce nel buio della casa. Le lampade da parete sono perfette per creare questo tipo di atmosfera, riflettono la luce sulle pareti  e creano proprio delle zone illuminate ben opposte al resto della stanza in ombra.
  5. Scegli il colore. Le nuove lampadine alogene o led permettono di scegliere la temperatura e quindi il colore della luce. Lampade.it  offre un’ampia scelta di lampadine. Il motto è “Dalla tradizione all’alta efficienza”: dalle lampadine led che imitano le vecchie lampadine a filamento alle led dimmerabili, le possibilità di tecnologia, efficienza e colore sono quasi infinite.
  6. La misura conta. Certo, le dimensioni della lampada devono essere scelte in funzione dell’ambiente da illuminare. Un candeliere over size è certamente bello e di sicuro ricorda la sala da ballo del cartone animato Bella e la Bestia però se messo in una cucina di 12 mq stona un po’. Quindi attenzione a scegliere bene!
  7. Vivere all’aperto. Bellissimo poter vivere all’aperto con la bella stagione. Che sia un giardino, un terrazzo o un balcone l’importante è poter stare all’aria aperta e che la sera si possa vedere cosa si fa. E quindi è necessario scegliere bene l’illuminazione in modo che sia garantita una leggera penombra e che ci sia quache accento di luce per permettere di camminare senza inciamparsi. Anche per gli esterni vale la regola 1: mescolare le altezze dell’illuminazione. Scegliere lampioncini per dare luce in generale e affidarsi a lampade basse da esterni per enfatizzare percorsi o un punti di particolare interesse del giardino. Anche per l’illuminazione esterna sono molto suggestive le lampade da parete che permettono di direzionare la luce.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.