Browsing Category

Fai da te

    0 In Fai da te/ Materiali di riciclo/ Pasqua

    Decorazione di Pasqua riciclando i gusci d’uovo

    Avevo già pronti tanti progetti di Pasqua da proporvi e poi… e poi è cambiato il mondo. In questi giorni in tante mi state scrivendo (la mail è info@caseperlatesta.com o su tutti i social se vuoi!) chiedendomi di fare dei progetti di decorazioni per Pasqua con materiali che si trovano in casa visto che non si deve uscire. E quindi ecco la mia proposta.

    Una decorazione di Pasqua da realizzare con i gusci d’uovo: semplicissima da realizzare e molto decorativa. Basta mettere da parte di gusci d’uovo dopo una bella frittata e il materiale creativo è pronto! Per come mantenere invece le uova intere, vi spiego qui di seguito come fare.

    I gusci decorati possono essere utilizzati per il centro tavola di Pasqua o come segnaposto, basterà mettere un cartoncino con il nome e sarà pronto.

    Cosa serve:

    • gusci d’uovo e/o uova
    • colori a tempera o acrilici
    • spugna (tipo quella per i piatti)
    • spillo e un pezzetto di scotch, stuzzicadenti e una cannuccia dei succhi di frutta (per svuotare le uova)
    • elementi di decorazione come fiori veri (se si ha la fortuna di avere delle piante fiorite) o di carta
    • candeline da the (tipo quelle dell’Ikea in pacchi da 50 per intenderci)

    Come fare:

    • per i gusci d’uovo (e le uova intere): applica il colore tamponando delicatamente sul guscio la spugna su cui avrete messo poco colore. Per questo tipo di decorazione consiglio tonalità chiare, pastello, Se non le avete già pronte mescolate i colori con del bianco per schiarirli.
    • lasciare asciugare una notte e poi utilizzarle per creare la decorazione di Pasqua.

    Come svuotare un uovo mantendo intero il guscio: applicare un pezzetto di scotch alle due estremità dell’uovo. Con lo spillo fare un forellino nella parte più appuntita dell’uovo e praticare una serie di bucherelli in tondo sul fondo. Rimuovere lo scotch dalla parte tonda dell’uovo e unire i bucherelli, in questo modo si toglierà un cerchiolino di guscio. Soffiare attraverso il buchino nella parte più appuntita dell’uovo, in questo modo usciranno tuorlo e albume. Far scorrere un pochino d’acqua e aceto attraverso l’interno dell’uovo in modo da pulirlo bene e togliere ogni odore.

    Nella sezione Pasqua del blog trovi anche i cestini stampabili che puoi riempire con biscotti fatti in casa o con ovetti di cioccolata o con uova vere e proprie sode per il pranzo di Pasqua! Leggi come fare e scarica i template nell’articolo.