0 In Carta/ Fai da te/ Home decor

Come realizzare un backdrop di carta

In tempi di smartwork le video call magari con il mega direttore generalissimo non sono infrequenti: quante volte ti sei accorta che nell’inquadratura alle tue spalle si vede la casa in disordine, il gatto che salta e i bambini che si rotolano? se sei come me spesso… La soluzione c’è ed è realizzare un backdrop di carta da appendere su una parete di casa. Basterà allora riprendersi con le… spalle al muro anzi al backdrop e ciao ciao scene imbarazzanti!

Sul numero di novembre 2020 di Casa Facile trovi il mio articolo che spiega passo a passo come realizzare un backdrop di carta.

E visto che in diverse mi avete scritto chiedendomi di approfondire come si realizzano gli elementi base, ho pensato di realizzare un breve video che mostra come fare le piramidi di cartoncino che compongono il backdrop.

Che cosa serve:

  • cartoncino colorato
  • forbici
  • scotch bi adesivo

Leggi le istruzioni su Casa Facile e poi guarda il video.

Per creare un backdrop di dimensioni circa 80 x 50 cm serviranno circa 80 piramidi in carta. Si tratta di un progetto divertente da realizzare e permette di personalizzare gli angoli anche più dimenticati della casa.

Il tempo per realizzarlo è un weekend: il mio consiglio è di preparare prima tutti i cartoncini tagliati e successivamente piegarli formando le piramidi. Quando ne avrai create almeno 40 puoi iniziare ad applicarle sul muro valutando la forma desiderata del backdrop.

La differenza tra il backdrop in carta che ti propongo di realizzare e una stampa o una parete colorata sta nella matericità del backdrop: le piramidi sono ovviamente 3D e questo permette alla luce di dare rilievo e spessore alla parete: carine vero?

Il backdrop in carta può essere una valida soluzione décor per una casa in affitto, magari anche per poco tempo: puoi dare personalità a una parete quasi a costo zero. Le piramidi possono infatti essere realizzate in cartoncino colorato o di recupero, per esempio riutilizzando il packaging degli alimenti oppure le cartelline dell’ufficio e che periodicamente vanno al macero.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.