0 In Uncategorized

Piante di carta fai da te: la begonia

Inizio l’anno nuovo con un progetto che è un augurio per tutti di serenità, una begonia in carta.

Ho scoperto infatti che la pianta di begonia, che ho sempre visto in casa di mia nonna e a cui non ho mai dato particolare attenzione, è in realtà una pianta dal significato molto bello, particolarmente utile in questo momento. La begonia si dice che protegga dai cattivi pensieri e in alcuni paesi viene regalata quando si va in una casa nuova, augurando ricchezza e prosperità, oltre che solo pensieri belli.

Se anche tu vuoi realizzare una pianta di begonia in carta, seguimi, e ne realizzeremo una.

Tempo di realizzazione per una pianta in vaso diametro 10 cm: 2 h

Costo: € 3,00

Cosa serve:

Come fare il PISTILLO:

  1. ritaglia un rettangolo di 3 x 20 cm nella carta velina gialla
  2. piegalo leggermente a metà
  3. con le forbici realizza tanti tagli ravvicinati facendo attenzione ad arrivare a 0,5 cm dal fondo
  4. distribusci poca colla sulla punta del filo metallico e sui lati, per circa 1 cm di altezza.
  5. partendo da un’estremità della carta velina arrotolala intorno al filo metallico, aggiungendo di tanto in tanto un piccolo punto di colla, fino alla fine della carta. Fissa l’estremità della carta velina con la colla
  6. delicatamente apri il pistillo.

Come fare i PETALI:

  1. ritaglia 60 quadrati nella carta velina rossa di dimensioni 3,5×5 cm
  2. per farlo rapidamente, sovrapponi 5 fogli di carta velina rossa, e, mettendo i fogli sul tappetino da taglio, taglia con la taglierina rotativa tanti rettangoli di dimensione 5×21 cm
  3. sovrapponi i rettangoli ottenuti e tagliali in quadrati di 3,5×5
  4. dividi i quadrati di carta velina in gruppetti da 4, sovrapponendoli.
  5. ritaglia i petali: non è importante che tutti i petali siano identici, anzi.
  6. raccogli 4 petali e crea un ventaglio: disponili in modo che si sovrappongano di circa 3 mm l’uno con l’altro.
  7. pizzicali in modo da creare una piega al centro e attorciglia leggermente le basi
  8. modella il petalo lungo la piega in modo da creare una leggera concavità nel petalo
  9. procedi in questo modo utilizzando tutti i quadratini di carta velina.
  10. se vuoi puoi ritagliare i petali di dimensioni diverse, più grandi e più piccoli in modo da avere fiori e boccioli. Tieni conto che per ogni fiore ti serviranno 4 o 5 petali.

Come assemblare i fiori:

  1. sul filo di metallo su cui hai montato il pistillo incolla i gruppi di petali, ne serviranno 4 o 5 a seconda se desideri un fiore più o meno grande.
  2. incolla i petali e copri l’attacco dei petali sul filo metallico rivestendo con il nastro da fiorista verde.

Come realizzare le FOGLIE:

  1. sovrapponi 3 fogli di carta velina verde scuro sul tappetino da taglio.
  2. con la taglierina rotante taglia tanti quadrati di dimensioni 5×8 cm_
  3. sovrapponi un numero pari di quadrati di carta velina e ritaglia le foglie: dovranno avere una forma a cuore. Bada a non farle tutte uguali, in una vera pianta non lo sono mai!
  4. con le matite colorate disegna sulla foglia le nervature. Utilizza i colori bianco, giallo e viola e lasciati trasportare dalla fantasia
  5. incolla la foglia che hai disegnato con una senza mettendo tra una e l’altra il filo metallico e poi rivesti il filo metallico con il nastro da fiorista.

Come assemblare la BEGONIA:

  1. scelto il vaso, incolla sul fondo la pallina di polistirolo di diametro corrispondente.
  2. puoi rivestire la pallina di polistirolo con della carta velina verde oppure con del muschio
  3. inserisci prima i fiori e successivamente le foglie
  4. modella i gambi di fiori e foglie in modo da dare un aspetto naturale alla pianta.

Se realizzi una begonia fammela vedere! condividi le tue creazioni taggandomi @caseperlatesta oppure #caseperlatesta. Non vedo l’ora di ammirare le tue creazioni!

Per altri progetti di fiori e piante in carta vai alla sezione Carta del blog!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.